DIY tags vintage style

Il bello della creatività è che con le gli stessi strumenti si possono creare infinite varianti tutte ugualmente belle e diverse tr...



Il bello della creatività è che con le gli stessi strumenti si possono creare infinite varianti tutte ugualmente belle e diverse tra loro.
Ad esempio, io ho trovato questa idea bellissima di dipingere e decorare delle etichette chiudi pacco autoadesive, da uno straordinario blog, Salt&Paperica, e ho deciso di provare.L'idea originale è su base bianca e uno stile astratto che io adoro  ma fatico a riprodurre.
Così ho preso le etichette adesive e i tag neutri da Tiger, i miei acquerelli e i timbri che ho ordinato online da Shirozakka. La cosa che mi piace di più di questi stampini è che rappresentano delle vere e proprie scene e sono molto delicati.Ho iniziato col timbrare le etichette, poi ho dato degli accenti ai disegni e infine ho deciso di sbizzarrirmi e dipingere anche lo sfondo dei tag in modo da creare delle mini opere d'arte , uniche e particolari.
I tags in cartoncino invece li ho lasciati semplici e puliti, solo con il timbro protagonista.
Ho creato questo set di tag in modo che si abbinino e possano essere utilizzati per decorare lo stesso pacchetto oppure una serie di regali tutti nello stesso stile vintage e shabby.

Trovate questi chiudipacco nel nostro shop Craft Road su A Little Market!!!
Per qualsiasi domanda, non esitate a chiedere o a lasciare un commento.

Buona settimana a tutti! Esther

Timbri dall'Oriente

Ecco come promesso il post sul mio acquisto dal lontano e meraviglioso Oriente. Dopo aver vinto il Giveaway e aver visto che il mio pac...

Ecco come promesso il post sul mio acquisto dal lontano e meraviglioso Oriente. Dopo aver vinto il Giveaway e aver visto che il mio pacchetto è arrivato sano e salvo a destinazione (le poste italiane non mi danno molto affidamento) ho deciso di acquistare dei timbri di cui mi sono perdutamente innamorata.
  Naturalmente ho avuto qualche problema per scegliere quali modelli prendere perchè li avrei voluti tutti! Alla fine ne ho presi quattro e poi ho aggiunto due washi tape in stile vintage airmail che adoro da sempre e qui in Europa è praticamente impossibile trovare. I due washi tape gialli che vedete nelle foto sono il gentile omaggio da parte della ragazza che gestisce ShiroZakka.
Questi timbri fantastici sono di Chamil Garden, un artista cinese che crea delle collezioni esclusive di washi tape, cartoline e naturalmente stampini, con uno stile particolarissimo, un pò vintage, elegante e romantico. Sin dal primo momento che li ho visti, mi sono innamorata e ho deciso che dovevo assolutamente averne qualcuno. Così ho scoperto che alcune serie sono in vendita presso pochi shop online tra Giappone e Malaysia, oppure alcuni etsy shop in USA. Altrimenti si possono acquistare direttamente da Chamil Garden, ordinandoli via mail, ma è un pò complicato per via della lingua. Io mi sono trovata molto bene acquistando da ShiroZakka, anche se non ha tutti i modelli, ma il trattamento è stato davvero super gentile. Ho inondato la ragazza di domande circa tempi, costi di spedizione e chiarimenti su costi doganali nel caso ce ne fossero, e lei mi ha assistito davvero in tutto. Ho trovato che la spedizione, considerata la distanza, non fosse per nulla cara.
Sono davvero molto soddisfatta di questa esperienza, dovreste provare anche voi! ( Io non ho preso i washi tape della Chamil Garden ma vi assicuro che c'è davvero l'imbarazzo della scelta e sono sicura che vi piacerebbero tantissimo!!!)
Se volete dare un'occhiata alle altre stupende creazioni di questa artista, ecco anche il suo Instagram e Facebook.

Enjoy! Esther


 


Finalmente ho vinto un giveaway!

Avete mai sentito parlare della proverbiale gentilezza degli orientali e della loro grande passione per il craft? Io sapevo della lor...

Avete mai sentito parlare della proverbiale gentilezza degli orientali e della loro grande passione per il craft? Io sapevo della loro estrema cortesia, ma non conoscevo l'incredibile varietà di prodotti di cartoleria di altissima qualità, e dallo stile semplicemente meraviglioso che producono e utilizzano quotidianamente.
Grazie a Instagram ho scoperto tante piccole realtà commerciali situate qua e la tra Giappone, Malesia e Singapore, innumerevoli deliziosi account di privati che condividono tutti i giorni i loro bellissimi journal e agende, finemente decorati, e la loro passione per le attività creative come la calligrafia e il lettering.

Mi sono subito innamorata del loro stile un pò vintage e di gran classe che purtroppo qui in Europa è molto difficile trovare. E così, seguendo questa filiera craft, mi sono imbattuta in un piccolo shop online malese di nome Shiro Zakka, che stava dando un giveaway in onore dei suoi primi 500 followers. Ho partecipato senza troppe speranze, come sempre, ma con mio immenso stupore, ho vinto!!


Ed ecco che dopo qualche settimana di trepidante attesa (e qualche telefonata ansiosa alle poste italiane) è giunto a destinazione il mio premio! Un dolcissimo pacchetto che ho faticato ad aprire perchè non volevo rovinare la carta decorata, con all'interno i suoi tesori. Carinissimi i washi tape con tanto di mini dispenser e il timbrino, ma ciò che aspettavo di più, era questo misterioso inchiostro Walnut in cristalli, e pennino da calligrafia. Il colore dell'inchiostro è stupendo,è un color caffè che può essere intensificato aggiungendo più o meno cristalli nell'acqua.Io ho già caricato la mia penna stilografica con un pò di questa meraviglia, per avere una scrittura più fluida, mentre quando ho più tempo, mi cimento col pennino.


Dopo questa fortunata esperienza del giveaway, mi sono decisa ad effettuare un acquisto da Shirozakka, ma di questo e della gentilezza degli orientali, vi parlerò nel prossimo post. Se avete domande, non esitate a chiedere lasciando un commento!  

  Grazie ancora a Shiro Zakka

  Buona settimana a tutti! Esther



                                                      

Segnalibro vintage

Un vecchio libro, stampini forbici e poco altro possono essere i perfetti ingredienti per una creazione semplice dal sapor...



Un vecchio libro, stampini forbici e poco altro possono essere i perfetti ingredienti per una creazione semplice dal sapore un pò vintage. Ogni volta che vado da Tiger non resisto alla tentazione di comprare qualcosa, sono tante le cose che mi ispirano, ad esempio per questa creazione ho utilizzato i timbrini,il punzone a forma di cuoricino e le forbici che tagliano a zig zag. Questi ultimi sono acquisti che ho sfruttato molto, come ad esempio in questo segnalibro. Aggiungono con poco dei dettagli che arricchiscono qualsiasi lavoro di scrap.
Al giorno d'oggi in molti leggono sul pc e su altri dispositivi che la tecnologia ci ha messo a disposizione, per me, che sono una nostalgica, il leggere è strettamente legato al tenere in mano un libro, al colore delle sue pagine, al controllare a che punto sei arrivata guardando dove spunta il segnalibro, piccole cose che fanno del leggere un passatempo piacevole e unico.
         
Buona settimana e tornate a trovarci!   Christine

Per quelli che amano il DIY ecco il cosa e dove:

 

FLYING TIGER

Forbici zig zag
Punzone a forma di cuore
Set stampini con inchiostro

Se ti piace questa creazione e la vuoi regalare visita il nostro shop su A Little Market





Benvenuti nel nostro nuovo blog di Craft

Chi ci segue già su Instagram sa dalla nostra bio che siamo due sorelle con tante idee e poco tempo per realizzarle. Abbiamo...



Chi ci segue già su Instagram sa dalla nostra bio che siamo due sorelle con tante idee e poco tempo per realizzarle.
Abbiamo iniziato a condividere sui social questo nostro percorso creativo circa un anno fa, e ora ci siamo finalmente decise ad aprire un blog per dare più spazio alla nostra creatività.
Questo blog nasce con lo scopo di raccogliere idee, consigli e suggerimenti su crochet, cucito, pittura  insomma tutto cio che di bello si puo fare con le mani.
Per noi è un esperienza nuova e come ogni cosa nuova porta con se incertezza e un po di timore ma ricordo di aver letto su instagram una frase che mi ha colpito e che descrive esattamente come ci sentiamo noi ora...
"All'improvviso sai che è tempo di cominciare qualcosa di nuovo e di confidare nella magia dei nuovi inizi."

Abbiamo scelto Craft Road come nome, per dare un taglio internazionale al nostro blog, dato che gran parte delle nostre ispirazioni vengono dagli Stati Uniti e dall'Estremo Oriente. ci piaceva inoltre dare il senso del viaggio, di una via da percorrere , una strada fatta di arte, ingegno e creatività che ci porti ovunque lei voglia.
Speriamo ci seguirete in quest'avventura perchè la creatività è una cosa fantastica... ma lo è ancor dippiù se condivisa!

Abbiamo realizzato il nostro angolo craft usando materiali di recupero e rinnovando oggetti dandogli un nuovo uso.
Ecco qualche foto del nostro spazio creativo!

tavolo con pennarelli e colori


colori inchiostro e stampi


libri carte e cartoncini


passamanerie nastri e pizzi